Prima Visita

Prima Visita2019-04-01T12:22:50+02:00

La bellezza è nell’occhio di chi guarda

Il vero potere della bellezza sta proprio nel fatto che al suo interno racchiude sì armonia e funzionalità, ma anche elementi che scaturiscono dalle profondità dell’individuo: non un insieme rigido di regole, dunque, ma una sorta di impulso innato che ci porta ad essere irrimediabilmente, e in un modo del tutto soggettivo, attratti da quello che ci appaga e che poi definiamo bello. Il diritto a possedere tutte le caratteristiche del “bello” appartiene a ciascun individuo, in quanto elemento fondamentale che concorre a creare uno stato di benessere psico-fisico. Fortunatamente oggi possiamo dire che gli stereotipi stanno piano piano facendo spazio a una conoscenza più approfondita e profonda, che non solo permette, bensì va alla ricerca del supporto di professionisti del settore in grado di farci riappropriare di un diritto mai scontato:

il diritto di piacersi

“Qualsiasi azione volta a migliorare e curare lo stato del paziente deve essere necessariamente preceduta da un’attenta analisi (visita medica) sia per comprendere la storia clinica e lo stato di salute sia per poter comprendere al meglio, ottimizzandoli, gli obiettivi del paziente stesso nell’ambito della medicina estetica. Identificare la vera origine dell’inestetismo e individuare il percorso ideale per correggerlo è la mia missione, sostenuta da due aggettivi fondamentali:

bellezza ed equilibrio

“Durante la prima visita si instaurerà quel rapporto medico-paziente fondamentale per la conquista concreta degli obiettivi. É sempre mia premura comprendere insieme alla paziente le vere esigenze, analizzarle, eventualmente dirottarle alla terapia migliore rivolgendo sempre ogni intervento alla conquista della propria bellezza e del proprio benessere psico-fisico”

Prima Visita